CARMEN di G. Bizet - scenografia -

di maria gabriella orlandi barbano

Il bozzetto rappresenta il secondo atto dell'opera di Bizet. 

L'ambientazione è quella di un'osteria di Siviglia, ritrovo dei gitani, in cui Carmen danza e canta con le altre zingare ed attende il ritorno di Don José.

Vari elementi richiamano l'architettura andalusa, ricca di influenze arabe, come nel caso del grande arco bicromo, che delimita il secondo ambiente. Le pareti inoltre sono trattate in modo da rappresentare la caratteristica tecnica costruttiva del tapial e le alzate dei gradini sono decorate con le geometrie delle maioliche arabe, le queli si ritrovano anche nella trama delle incisioni sul legno della porta.

Pubblicato domenica 14 ottobre 2012