Sirena - Giorgio Doveri - Musicaos editore

di Giulia Madonna

Il romanzo“Sirena” dell’esordiente Giorgio Doveri, edito da Musicaos Editore, narra la storia di tre generazioni, messe a confronto proprio dal viaggio e dal mare, in quel Canale d’Otranto che sarà solcato, sin dalle prime pagine del romanzo, dai vari protagonisti.

La storia ha inizio con il viaggio di speranza verso l’Italia di Adam e Yardim, due fratelli curdi fuggiti dalla Turchia nel 1985.
La prima generazione è quella di Uccio, pescatore ottantenne di Tricase, che con forza e coraggio affronta ogni giorno il suo mare in cerca di pesci.
La seconda generazione è quella di Maddalena, nipote di Uccio, che, da studentessa salentina, viaggia verso la capitale per rincorrere il suo sogno di laurearsi.
La terza generazione è quella di Marina, figlia di Maddalena, che affronta un viaggio pericoloso da sola verso la Turchia in cerca di suo padre. 
È proprio in quel mare, tra quelle onde e quelle acque, che la storia complessa e dolorosa di questa famiglia riesce a trovare la speranza e la capacità di ricucire separazioni, dolori e incomprensioni.

Sirena” di Giorgio Doveri, per le tematiche affrontate e per la fluidità della storia, è un romanzo molto attuale e può aiutarci a comprendere quale può essere la via d’uscita a quello che è un problema importante dalla nostra società attuale, perché, come affermava Marcel Proust,

“il vero viaggio di scoperta non consiste nel cercare nuove terre, ma nell’avere nuovi occhi”.